I migliori dieci cartoni animati

Premessa: a scanso di equivoci, escludo dalla classifica I Simpson, I Griffin, South Park, Futurama, etc., ovvero tutti quei cartoni – splendidi certamente – che in realtà sono abbastanza o molto recenti e si rivolgono non esclusivamente a un pubblico di bambini o ragazzi, bensì anche – e aggiungerei soprattutto – a diversi adulti. Escludo anche le versioni cartoon di supereroi protagonisti dei fumetti. Se no, non vale.
Cominciamo.

I migliori dieci cartoni animati1. Lupin III. Il ladro più famoso di sempre, inventato e disegnato da Monkey Punch, alias Kazuhiko Kato, ex radiologo, nel 1967. Le puntate delle prime serie, e rispettive colonne sonore, sono dei capolavori. L’erede di Arsenio Lupin, straordinario trasformista, specialista in trucchi, colpi audaci e fughe in Fiat 500, accompagnato da un pistolero infallibile con sigaretta storta e spenta in bocca, barba lunga e cappello costantemente sugli occhi, Jigen Daisuke, da un samurai in costante meditazione e ricerca di se stesso, capace di tagliare qualsiasi cosa con la spada, Goemon Ishikawa, e da una ladra sexy e astuta, Fujiko Mine, giudicata anni fa in un sondaggio dagli uomini italiani la donna ideale con cui avere una storia. Spero sempre che qualche pazzo genialoide ci faccia un film.

I migliori dieci cartoni animati2. Lady Oscar. Al secondo posto, se no la personacuitengo si offende. Del resto, non ha tutti i torti. Come diavolo è saltatao in testa ai Giapponesi, che del termine "Rivoluzione" sanno a stento il significato, di fare un cartone sulla Rivoluzione Francese? Non lo so. Però c’era tutto: l’affresco di un’aristocrazia decadente, un Re inetto, un popolo inferocito, una nobile combattente che il papà voleva maschietto, una bella storia d’amore, la morte, l’inganno. Se qualche ricordo ho ancora nella testa della Rivoluzione, lo devo anche a Lady Oscar. Unico difetto: è un cartone vergognosamente filo-monarchico. Ci mancava solo che santificasse Maria Antonietta.

I migliori dieci cartoni animati3. Daitarn III. E’ uno dei cartoni più semplici e allo stesso tempo innovativi. C’è tutto: il mito negativo dell’uomo-macchina (i meganoidi), il terrore di Marte (dove una volta c’erano i terribili Don Zauker e Koros, oggi solo misere tracce d’acqua), l’energia solare come arma di salvezza (ben prima del vertice di Copenaghen). Il tutto raccontato alternando toni spensierati e talvolta persino scollacciati (Beauty ignuda…) a cupe riflessioni sull’umanità distrutta dal suo sogno di governare le macchine. Adoravo la sigla italiana. Haran Banjo, pettinatura a parte, è il prototipo dell’eroe fine anni ’70.

I migliori dieci cartoni animati4. Wile Coyote e Road Runner (Beep beep). Chi ha concepito l’idea di chiudere ogni infruttuoso tentativo del Coyote di acchiappare Beep Beep con l’inevitabile caduta del predatore giù da un burrone in una gola del canyon e l’altrettanto inevitabile "puf" è un genio. Se è lo stesso che fa esprimere il Road Runner solo con dei "bip bip" e il Coyote solo attraverso esilaranti cartelli, allora merita il Nobel come benefattore dell’umanità.

I migliori dieci cartoni animati5. Holly e Benji. Ma il quinto posto sarebbe da condividere con il loro progenitore, Shingo Tamai, che per primo ci ha fatto conoscere il folle calcio dei cartoon giapponesi. Holly e Benji è un cartone mitologico per un’intera generazione, che ha trepidato per la gamba di Benji, il cuore di Julian Ross, la povertà di Mark Lenders, l’amore di Patty per Holly, che è rimasta sconvolta dalla lunghezza infinita di un campo a schiena d’asino, che si è chiesta, senza mai trovare risposta, come diavolo si potesse fare un tiro da centrocampo in grado di strappare la rete di una porta. Ma non importa. Era pur sempre calcio.

I migliori dieci cartoni animati6. L’Uomo Tigre. Strappalacrime come un romanzo ambientato negli orfanotrofi inglesi di fine ‘800. Violento come uno dei peggiori splatter di Lamberto Bava o dei B-movies americani. Incontri di lotta libera in cui chi vince vive e chi perde muore, come al Colosseo. Dove ci si conficcano le dita negli occhi, ci si spappola il cervello col gong e persino con il telefono. Omicidi legali, senza polizia. La saga di Naoto Date è quella di un uomo capace di sopportare fino alle soglie del masochismo le sofferenze imposte dalla vita e dagli avversari. E poi c’era quel posto mitico chiamato "Tana delle Tigri", una palestra dove tutti noi abbiamo sognato di allenarci una volta o l’altra per diventare invincibili. Su You Tube trovate ancora l’ultima puntata, cruenta e cupa trasposizione moderna della tragedia greca. Un capolavoro.

I migliori dieci cartoni animati7. Conan. Cartone "catastrofista" in cui due strani bambini, un maschietto in canottiera con dita dei piedi prensili ed una femminuccia triste, riflessiva, insopportabilmente matura,vanno alla ricerca del nonno di lei dopo che le armi elettromagnetiche della Terza Guerra Mondiale hanno sconvolto il mondo nell’estate del 2008 (chi sa se Ahmadinejahd o Bin Laden lo sapevano). Il nonno di cui sopra è uno scienziato che va salvato dalla tirannia della potente Indastria. Tra scenari apocalittici ripresi da film successivi, contatto con la natura, buffi personaggi, la storia d’amore tra i due bambini si sviluppa di pari passo con quella della rinascita dell’umanità.

I migliori dieci cartoni animati8. La corsa più pazza del mondo. Ovvero Penelope Pitstop, Peter Perfect, l’Armata Speciale, il Diabolico Coupé, ma soprattutto Dick Dastardly ed il cane Muttley. C’è poco altro da aggiungere. Straordinari personaggi, sufficienti a tenere incollati allo schermo senza che le trame degli episodi offrano chissà che di nuovo e di speciale.

I migliori dieci cartoni animati9. Goldrake. Merita la citazione perché è stato il primo. Se abbiamo conosciuto i cartoni giapponesi in Italia è grazie a lui e ad Actarus. Della storia non ricordo nulla, ma chi se ne frega. Il 45 giri con la sigla vinse in Italia il disco d’oro per il numero di copie vendute. Naturalmente io ce l’avevo. Risentirla alle serate revival è straziante. Mazinga (altra grande sigla) e Mazinga Z furono gli altri due personaggi fantastici di una trilogia unica.

I migliori dieci cartoni animati10. Goku/Monkey. Le avventure di una piccola scimmia arrogante e dispettosa in viaggio in un mondo surreale con una banda improbabile alla ricerca di bottini e ricchezze. Tratto da un fortunatissimo romanzo cinese studiato a scuola in Giappone, "Viaggio in Occidente".

Altri meritano una menzione d’onore per tutte le puntate che hanno fatto compagnia a me e ad altri bambini/adolescenti, sottraendoli al giogo dei compiti e trasportandoli in un mondo lontano: ringrazio in particolare Mila e Shiro, Pollon, Tom e Jerry, Ken Il Guerriero (so che mi lincerete per non averlo messo tra i primi dieci), Capitan Harlock (altro linciaggio in arrivo), All Star Blazers – I Guerrieri delle Stelle, Supercar Gattiger, Jeeg Robot (con la falsa leggenda della sigla di Piero Pelù), Candy Candy, Sam ragazzo del West, Georgie, i Flintstones, Rocky Joe, i Puffi, Heidi (però che palle…), Belle e Sebastien, Remi (vedi Heidi), Principessa Zaffiro, Bia, Creamy, etc. Chiedo perdono per tutti quelli che certamente ho dimenticato.  I migliori dieci cartoni animati

I migliori dieci cartoni animatiInfine, un ringraziamento particolare a Lamu e Occhi di Gatto per avermi assistito e confortato nei periodi più difficili della mia crescita.

Annunci

8 Risposte to “I migliori dieci cartoni animati”

  1. utente anonimo Says:

    Qualche commento sparso:
    – Lupin primo, ok.
    – capisco la signora ma Lady Oscar seconda…

    Comunque solo due assenze…
    Arale, l’archetipo del senza senso. Il mondo come sarebbe visto dai Kings of Convenience.
    Zanbot III, il piu’ tragico, vero. L’ultima puntata mi ha scioccato a tal punto che sono rimasto quello che vedi.

    Per il resto, applauso.
    M

  2. utente anonimo Says:

    Classifica perfetta, condivido tutto… però…

    …però Ken il guerriero e Jeeg dovevano stare in classifica di diritto, dai.
    Condivido anche il parere del dottore su Arale, cartone animato creato evidentemente sotto stupefacenti (Suppaman era meraviglioso…)

    Grande classifica, complimenti.
    AA

  3. utente anonimo Says:

    Cazzo, ragazzi, Arale, avete ragione…
    Di Zambot III ho un vago ricordo…com’era l’ultima puntata?
    Comunque grazie per l’appoggio.

  4. marish Says:

    L’ultima puntata di Zambot?!?!?
    Praticamente una carneficina. I buoni sono rappresentati da: 1 Zambot (guidato dal cretino di turno, la cuginetta di cui ero invaghito ed uno con una frangia che manco i Tokyo Hotel) 2 ed una astronave enorme supercool piena di gente. Finale contro i cattivissimi (ma cattivissimi davvero, nel cartone c’erano i campi di concentramento e ficcavano bombe nella schiena alla gente che poi andava i fare i kamikaze involontari… MODERNISSIMO). Insomma, Zambot (e noi con lui, ricordiamocelo…) sta per soccombere ed allora… prima l’astronave, enorme, piena di amiconi e poi le 2 parti del robot si fanno esplodere contro il nemico… finale, il nostro eroe (unico sopravvisuto da tale mattanza…) sulle rive del mare, piange, mentre i resti della civiltà umana lo abbracciano teneramente…. NON SONO VOLUTO USCIRE DI CASA PER MESI!

  5. utente anonimo Says:

    Fantastica! Ti prego, cerchiamola su Youtube e postiamola!
    Gau

  6. utente anonimo Says:

    bella classifica ma non sono molto d'accordo su Holly e Benji quinti,meritavano almeno il terzo posto.Io la penso così poi ognuno ha i suoi gusti.

  7. utente anonimo Says:

    Forse hai ragione. Potevamo invertire la posizione con Wil Coyote, ma per ragioni personal-familiari non avrei potuto buttare giù dal podio Lady Oscar. Lupin e Daitarn non si toccano, quindi…Al limite un ex aequo.

  8. utente anonimo Says:

    lupin è mitico,il numero uno.Il cane muttley è fenomenale. Vi ricordate anche di Ken il guerriero e poi di Yattaman ????

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: