Mi sa che ci siamo persi qualcosa… ovvero Container 90 live @ Big Bang, Roma, 10/10/2009

A volte capitano serate come questa. Senza il biondone (tornato nel suo amato esilio tra pomelli d’oro e vasche da bagno piene di latte) a rapporto erano rimasti i reduci (cioè io, AA, Kolchoz, la mia donna ed un altro amicone). Unica missione: cercare di tirare fuori una serata sensata da una città alla deriva da anni. Dove si va? Semplice, si prende una macchina e si parte. Dove si trova prima parcheggio poi, ci si ferma. Così, senza capirci molto, ci si ritrova su Via Galvani, in mezzo alla Testaccio più macellara, parcheggiati da signori e sotto un diluvio mostruoso. La pioggia finisce quasi subito per cui ci si guarda in faccia e il problema annoso (" e mo n’do annamo") riciccia fuori. Non ricordo chi di noi (potrei essere stato io per cui non accuso nessuno) propone il Big Bang, il locale che ha preso il posto del vecchio Zoobar.
Lo Zoobar (via con una musichetta evocativa dei primi anni del 2000…). Un postaccio che, circa 6-7 anni fa, aveva anche una sua dignità. Dopo il suo spostamento (legato a problematiche di sicurezza, si diceva all’epoca) uno si aspetta, come minimo, che il nuovo locale sia completamente diverso (insomma se hanno avuto il permesso di riaprire…). Ma che! Il locale è spudoratamente uguale (anche le scritte ai cessi sono le stesse). Siamo perplessi. Peraltro per entrare abbiamo pagato l’ennesima affiliazione ad associazioni bizzarre ed inesistenti (che sembra essere un must per entrare nei locali a Roma e solo a Roma). Comunque ora siamo dentro, ci siediamo vicino al bar. In fondo siamo qui per bere, per stare insieme (dopo quasi 6 mesi di esilio artico) e di cercare di fare un pò di luce.
Si chiacchiera amabilmente. Ci si prende per il culo poi, piano piano, cominciamo a prendere coscienza che la fauna del locale è semplicemente spassosa. Un giro piu’ attento e praticamente il quadro e’ fatto. Peter Murphy che cerca Robert Smith che però non può venire perchè Siouxsie si sta scopando uno skinhead.
Come? Non lo so. Non lo voglio sapere. Che differenza fa.
Il posto peraltro sembra mezzo vuoto. Fa freddo. I cocktails fanno schifo e soprattutto non c’è figa, ma non si può volere tutto dalla vita. Ad un certo punto, nel mezzo della nostra discussione, AA si allontana verso la sala concerti da dove giunge un rumore misto di pulsioni elettriche, grida ed eccitazione. Lo seguo e la prima cosa che vedo è AA che guarda estasiato il palco e, poco dopo, io sono con lui. Sul palco ci sono due buzzurri palestratissimi. Per capire, cercate di immaginare la versione skinhead-alcolica da birra dei Pet Shop Boys. Uno che suona le tastiere e che sobbilla la folla. L’altro che utilizza le stantie basi elettroniche e la ritmica a 100 all’ora per urlare contro tutto e tutti. Sotto il palco, una cinquantina di esagitati che se le danno di santa ragione.
Io rimango perplesso. Ma chi è sta gente? Ma chi so questi? Ma chi li paga?
Comunque il concerto ce lo godiamo tutto. Dai flyers leggiamo che si chiamano Container 90. Sono svedesi e suonano EBM. Più di questo non voglio sapere.  Rimango però sinceramente perplesso di quanta roba ci passi sotto il naso. Cioè, dieci anni fa sapevo tutto di tutti (anche i Zeni Geva e i Gero Geri Ge Ge Ge conoscevo). Adesso, senza saperlo, mi potrei ritrovare in un locale del cazzo con un concerto di femministe ferocissime che evirano i maschi presenti.
Bisogna stare attenti.

Annunci

Una Risposta to “Mi sa che ci siamo persi qualcosa… ovvero Container 90 live @ Big Bang, Roma, 10/10/2009”

  1. utente anonimo Says:

    Posso solo dire una cosa a riguardo: io c’ero.

    AA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: