I migliori dieci giocatori della NBA

01500_birdphs016028Calma. Frenate le proteste.

Sì, lo so. Sono solo giocatori degli anni compresi – salvo rarissime eccezioni – tra l’80 ed il ’90 circa.

Ma prima ero troppo piccolo per seguire il basket e dopo, beh…ciò che è venuto dopo non regge il paragone.

Per nulla.

1. Earvin "Magic" Johnson (Lansing, Indiana, 14 agosto 1959). Play-guardia, 2, 03m. Non vi devo spiegare niente. Un playmaker di 2 metri, grosso, apparentemente sgraziato e poco atletico, ma capace di fare qualunque cosa col pallone fra le mani. Ha guidato i suoi Lakers alla vittoria di 5 titoli NBA con assist, tiri da 2, tiri da 3, finte, autentiche magie. Non c’è mai stato né ci sarà mai più uno così.

2. John Stockton (Spokane, Washington, 26 marzo 1962). Playmaker, 1,85m. Il secondo più grande play della storia. Ma di certo il più intelligente. Cambi di direzione, velocità, assist, tiro. Tecnica perfetta, umiltà e modestia. Detiene tuttora il record di assist, aplle rubate e percentuale di tiri realizzati da un play nell’NBA. Peccato che non sia riuscito a vincere iltitolo con gli Utah Jazz.

3. Kareem Abdul Jabbar alias Ferdinand Lewis Alcindor (New York, 16 aprile 1947). Pivot, 2,18m. Il più grande "centro" dell’NBA, asso dei Lakers, celeberrimo per il suo "gancio cielo". Elegante, per nulla muscolare. Classe e cervello innanzitutto, solo dopo la stazza fisica. Ottimo tiratore anche da fuori. Ha giocato fino a 42 anni. Un fenomeno vero.

4. Michael Jordan (New York, 17 febbraio 1963). Guardia-Ala, 1,98m. Tutti dicono che il migliore è stato lui. Non ci ho mai creduto. Tecnicamente inferiore a Magic e Stockton, certamente più esplosivo sul piano fisico ed atletico. Un trascinatore sul piano caratteriale. Grandissimo tiratore. Molto spettacolare il suo gioco. Ha vinto 6 titoli NBA. Ma Magic era pura poesia, Stockton era un genio, Jabbar un monumento. Lui "solo" un eccellente giocatore. 

5. Larry Bird (West Baden Springs, Indiana, 7 dicembre 1956). Ala, 2,06m. Il grande rivale con i suoi Boston Celtics (con i quali vinse tre titoli) di Magic e dei Lakers. Il miglior tiratore di sempre: la sua tecnica di tiro andrebbe insegnata ai bambini che imparano a giocare. Pessimo carattere, si azzuffò con Isiah Thomas, Julius Erving e altri grandi. L’unico che rispettò sempre era Magic. Ci sarà un perché. Dennis Rodman una volta disse di lui che se fosse stato nero sarebbe stato solo un buon giocatore come tanti altri. Ma del resto Rodman non ha mai capito un cazzo.

6. Karl Malone (Bernice, Louisiana, 24 luglio 1963). Pivot-ala grande, 2,06m. Soprannominato "Il Postino", ha costruito insieme a Stockton i grandi Utah Jazz. Miglior giocatore della NBA nel 1997 e 1999. Secondo miglior realizzatore dietro a Jabbar. L’unico che in quel ruolo sia stato obiettivamente migliore di lui.7. Charles Barkley (Leeds, Alabama, 20 febbraio 1963). Ala, 1,98m. "Sir" Charles, come veniva soprannominato, è stato sottovalutato. Forse perché pesava 136 kg. Forse perché è diventato più noto per la sua antipatia e per le sue risse. Forse perché non ha mai vinto un titolo. Però è stato miglior giocatore dell’NBA. E nella finale olimpica di Barcellona 1992 gli ho visto segnare con nonchalance un tiro da 3 da metà campo.

7. Isiah Thomas (Chicago, 30 aprile 1961). Playmaker, 1,80m. Leader indiscusso dei Detroit Pistons vincitori di due titoli nel 1989 e nel 1990. Playmaker completo: ottima visione di gioco, tecnica sopraffina, tanti assist, precisione al tiro. Non mi ha mai entusiasmato però. Anzi, per dirla tutta mi stava proprio sulle palle.

8. David Robinson (Key West, Florida, 6 agosto 1965). Pivot, 2,15m. E’ vero che deve ringraziare Tim Duncan per aver vinto un paio di titoli con i San Antonio Spurs (che altrimenti si sarebbe sognato), però "l’Ammiraglio" è stato un grande. E’ stato miglior giocatore , miglior matricola e -cosa strana per un pivot – persino miglior difensore della NBA.

9. Julius Erving (East Meadow, New York, 22 febbraio 1950). Ala piccola. Condottiero dei Philadelphia 76ers vincitori del titolo 1983. Giocatore spettacolare – in questo precursore di Jordan – e fantastico tiratore. Soprannominato "Doctor J", è stato uno dei pochissimi giocatori provenienti dalla ABA (la seconda Lega degli USA) a sfondare nella NBA.

10. Moses Malone (Petersburg, Virginia, 23 marzo 1955). Pivot-Ala grande. Miglior rimbalzista mai visto. Quinto miglior realizzatore della storia dell’NBA. Vincitore del titolo nel 1983 con Philadelphia. E’ stato 3 volte miglior giocatore NBA. Ha giocato fino a 40 anni.

Altri meritano di essere menzionati: Pat Ewing, Chris Mullin, Dominique Wilkins, James Worthy, Clyde Drexler, Terry Porter, Scottie Pippen, Tom Chambers, Akeem Olajuwon, Ralph Sampson, Joe Dumars, e tanti altri. Grazie a loro ho scoperto uno sport meraviglioso in un’epoca meravigliosa.

E come per uno scherzo del destino, quest’anno la finale NBA è di nuovo Boston Celtics – L.A. Lakers.

Annunci

70 Risposte to “I migliori dieci giocatori della NBA”

  1. kolchoz Says:

    Ma di Roma in finale con Siena non ne parliamo?

  2. utente anonimo Says:

    D’accordo sui quasi tutto. Ma uno come Scottie Pippen lo avrei messo dentro. A spinte ma lo avrei messo dentro.

    M

  3. utente anonimo Says:

    Guarda ke julis erving nn era neanke lontanamente un fantastico tiratore.
    Nella sua miglior stagione al tiro (’83-’84) ha tenuto una media del 33% da 3.

  4. gau Says:

    Il tiratore non è necessariamente un tiratore da 3. Altrimenti sarebbero tutti come Oscar Schmidt. E Julius Erving si è ritirato con il record di secondo miglior marcatore di tutti i tempi e terzo miglior “tiratore dal campo” di sempre.

  5. utente anonimo Says:

    JORDAN è il numero 1 di diritto e metterlo dopo stockton è follia pura nessun giocatore ha dominato come lui 6 anelli e 10 titoli di miglior realizzatore lo testimoniano. Magic era eccezionale ma Jordan è e sarà sempre il top forse uno dei migliori sportivi di sempre.

  6. utente anonimo Says:

    Michael Jordan è stato e sarà sempre il numero 1 di tutta la storia della pallacanestro!! Stockton non valeva la metà di lui e neanche Kareem.
    1. Michael Jordan
    2.Wilt Chamberlain
    3.Magic Johnson
    4.Bill Russell
    5.Kareem Abdul-Jabbar
    6.Larry Bird
    7.Oscar Robertson
    8.Jerry West
    9.Julius Erving
    10.George Mikan

  7. marish Says:

    La nike quanto vi paga?!?
    Per John Stockton e Karl Malone tutta la vita!

  8. utente anonimo Says:

    D’accordo su tutto…ma Wilt Chamberline dove lo mettiamo

  9. utente anonimo Says:

    Ma di che parlate??? Wilt Chamberlain era una foca. Straordinario giocatore da Harlem Globetrotters…Poi ripeto: quella è una classifica limitata ad anni ’80 e ’90!
    E John Stockton è stato il giocatore più intelligente di tutti i tempi, non si dicute.

  10. utente anonimo Says:

    COM’è JORDAN? SOLO UN ECCELLENTE GIOCATORE?! CHIUDI STO BLOG COGLIONE!

  11. gau Says:

    Eccone un altro…Poveretti…

  12. utente anonimo Says:

    ahahah am sei fissato co stò magic jonson i critici ke hanno studiato x anni al questione hanno archiviato il caso magic sotto jordan…basta è finita quì

  13. utente anonimo Says:

    Ah vabbe’, se lo dicono i critici…

  14. utente anonimo Says:

    Stockton ottimo giocatore per carità.. Ma metterlo davanti a Michael, che eresia…

  15. utente anonimo Says:

    io metto d accordo tutti dicendo che micheal jordan è stato il miglior giocatore della storia della nba..detto da me e da altri esperti del mondo della pallacanestro.. magic johnson e stockton gli fanno una ricca pippa!!

  16. utente anonimo Says:

    picciotti!!! Jordan numero 1! ma però cazzo di un budda come mi metti quel nano di stockton prima di jordan! raga negli anni 90 c’era pure shaquille o’neil! gli ho visto rompere un canestro,stoppate a tutti, potenza pura! come centro uno dei più forti e di sicuro il giocatore con più forza e carisma!non è spettacolare ma è una leggenda, da poco è entrato tra i migliori realizzatori dell’nba! poi sono d’accordo con chi dice russel!!

  17. utente anonimo Says:

    scusami ma la determinazione di come Jordan faceva ben trentatre punti a partita per 1700 partite, per come esaltava compagni mediocri, per come glisi illuminavano gli occhi sul filo di lana. Lui è là, gli altri tutti una spanna sotto P.S. i giocatori NBA hanno votato Jordan il migliore di tutti i tempi. Penso se ne intendano un pò più di noi.

  18. utente anonimo Says:

    Ehi! Piano. Sono un grandissimo fan di Stockton e Magic, ma quello che faceva MJ non lo faceva nessuno! I due play sopra menzionati hanno chinato la testa entrambi alle finals con sua altezza. Le preferenze personali sono un conto, ma anche Air aveva la sua magia, ed era fatta di cambi di mano, di tiri sulla sirena, di dunk e di tanta difesa. Un parere oggettivo è cosa ben diversa dai gusti personali, altrimenti ci mettiamo dentro pure pistol pete che fu l’ispiratore di magic! Miscredente!

  19. utente anonimo Says:


    nn te la prendere, è una classifica ridicola.
    1.stockton senza malone varrebbe la metà, e con malone come finalizzatore sarebbe stato facile per kiunque.
    2.sei sicuro che le statistiche di Dr.J prendono in considerazione I TIRI dal campo? o anche le skiacciate? no perchè altrimenti anche robinson e shaq diventano ottimi diratori!auhauahuaha!
    larry rissoso? bird era di un umiltà eccezionale ed era un agonista come poki. non era un rissoso e andrebbe messo al secondo posto a parimerito con magic.era in grando di fare cose fuori dal mondo e i passagi di larry nn hanno niente da invidiare a magic.
    il fatto che lo stesso magic, bird, chambarlain (qnd era in vita) barkley malone stockton e la stragrande maggioranza di chi ci ha giocato contro (compresi i tuoi primi posti) dicano che jordan è il migliore ti dice niente?
    3.miglior difensore=cosa strana per un pivot? auahuahauhauah!
    4.barkley 136 kg??? ma dove l’hai letto? ne aveva quasi 15 in meno..
    5.kobe non c’è?66.il centro piu dominante di tutti i tempi (paragonabile solo all’impatto di wilt) non c’è?
    6.pippen va menzionato?auhauahuahaua
    7.a proposito dov’è wilt? capisco che (non) hai visto solo la pallacanetro 80 90 ma wilt??? per diana lo conoscono pure i bambini!
    8.Dr J buon tiratore!ahauhauahauah!
    non riesco a non pensarci… ma l’hai mai vista una sua partita?
    9.non conosci neanke bill russel? auahuahauhaauha!
    10.auhauahuahauhauaa!

  20. utente anonimo Says:

    chiaramente questo post attira drogati…

    M

  21. utente anonimo Says:

    Il fatto che ci sia una persona che si metta a pesare charles barkley per stabilire che è 15 kg meno pesante di quanto si dica mi fa un certo ribrezzo.
    E “Russel” si scrive con due elle.

  22. utente anonimo Says:

    Perdonami, non sono un conosciutore approfondito del basket anni 80-90 e quindi non posso dirti se Doctor J era un gran tiratore o no, se Bird era rissoso o meno ecc.. (posso dire che Barkley 136 kg mi sembrano tantini… Shaq ne pesa pochi di più e insomma mi sembra tanta la diff tra i due).
    Non posso però passare sopra all’idea che mi giudichi Jordan solo un eccezzionale giocatore, che Magic fosse una cosa da non credere quando aveva la palla ti do ragione e pure che Stockton era un genio assoluto nel ruolo di play, però hai mai visto che combinava Jordan? Passava alla stragrande e lo si capisce anche dai numeri, uno che metteva quasi 40 punti a partita difficile che passi troppi palloni e lui invece aveva sempre svariati assist a referto (vedi Kobe come termine di paragone), andava rimbalzo e segnava slavine di punti. Ma questi sono solo numeri, che dire del carisma del cuore che metteva in campo, la squadra era in difficoltà? Jordan vinceva per la squadra. Lui era in serataccia, giocava per i compagni. Dimenticavo ha vinto qua e la anche dei premi come miglior difensore della NBA. Ha vinto non so quante partite all’ultimo secondo prendendosi in mano palloni impossibili e mandandoli a canestro regolarmente e soprattutto quando contava (a Portlan e a Salt lake city se lo ricordano ancora…) E’ stato il più grande realizzatore della storia del basket (anche se non in numeri assoluti) con 30 punti a partita di media in carriera, un grandissimo passatore, un grandissimo difensore, un tiratore eccellente (facciamo anche notare che le sue medie al tiro non erano mai altissime me quanto pesano tutti i tiri forzati, i tiri impossibili e i tiri della disperazione di cui prendeva la responsibilità…) insomma eccelleva in ogni parte del campo e il tutto benedetto da doti fisiche fuori dal comune e da un cuore eccezzionale. Come si fà a dire che non è stato il più grande di tutti non lo so.

  23. marish Says:

    Un commento umano. Finalmente. Ma non ci convinci. Dovevano vincere gli Utah Jazz. Se non lo hai capito noi non ci siamo più rialzati dal divano da quegli ultimi 50 secondi memorabili della storia del basket.

  24. utente anonimo Says:

    A tutti i jordanisti più o meno fanatici che hanno commentato questo post ribadisco che questa è una classifica personale (e sottolineo personale) di uno che ha giocato a basket proprio in quel periodo ed ha vissuto quella nba come una passione intima e coinvolgente.
    Lo so anch’io che jordan è stato definito il più grande dai suoi colleghi, dalle statistiche, dai tifosi, etc.
    Ma proprio perché stockton era più umano, il più geniale tra i normali, a me piaceva di più. Le valutazioni di questo post trascendono dal mero aspetto tecnico, seppur importante.
    E comunque io mi tengo Magic. Voi fate come ve pare.

  25. utente anonimo Says:

    Scusa ma io non sono proprio d’accordo.
    Stockton, Magic e Jabbar sono stati fantastici giocatori, ma Michael Jordan era spettacolare, segnava 30 punti a partita, era altruista ed ha fatto vincere ben 6 titoli alla propria squadra (Stockton non ne ha vinto nessuno).
    Puoi chiedere il parere a tutti gli esperti di basket, ma come Jordan nessuno è mai stato

  26. utente anonimo Says:

    compare meno male che noi possiamo farecome ci pare! tu hai il dente avvelenato perchè jordan vi ha castrato gli utah jazz! Jordan il migliore! poi magic! ma o’neil perchè nn lo considerate!? ha o aveva ormai la potenza di un tir! cmq leggo che solo 1 0 2 lo hanno considerato mah! cmq jordan number one! nash meglio del nano di utah!

  27. utente anonimo Says:

    per quanto riguarda l’atletismo jordan è stato il numero 1 ma se si va a guardare la tecnica bird e magi erano superiori.io li metterei tutti e tre al primo posto

  28. utente anonimo Says:

    jordan numero uno in assoluto!!!!!!!!!chi ha fatto questa classifica è pazzo!!!!!eccelente giocatore era stockton

  29. utente anonimo Says:

    Per sapere chi era meglio fra Magic ed MJ prendo le parole del povero denis johnson (uno dei migliori difensori NBA) che dopo una partita dove MJ gli piazzò un bel 44 (se non ricordo male) e alla domanda di chi fosse meglio fra i due rispose:
    sulla terra sicuramente magic, ma in aria Jordan.

  30. utente anonimo Says:

    non sono assolutamente d’accordo,jordan è il numero 1 in assoluto,è una follia metterlo dietro stockton e johnson.E non hai messo nemmeno wilt chamberline uno dei migliori secondo me.

  31. utente anonimo Says:

    Kevin McHale tra i primi 10 degli anni 80/90 ci sta sicuro.

  32. utente anonimo Says:

    Jordan tecnicamente inferiore a Magic??

    Oddio…

  33. utente anonimo Says:

    ah ah.. jordan “solo” un eccellente giocatore..ma quanti acidi ti sei fatto prima di scrivere questo blog??tralasciando la sua carriera semplicemente mostruosa è l’unico giocatore che può vantarsi di esser il mito di kobe e lebron (c
    he ha scelto il 23 per lui) che sono i 2 + forti giocatori al mondo al momento..jordan è il numero 1,poi possiamo discutere dal secondo posto in giu’..

  34. utente anonimo Says:

    Al primo posto metto Larry Bird, comunque dire che M.Jordan è solo un eccellente giocatore, è ridicolo!

  35. utente anonimo Says:

    jordannnnnnnnnnnnnnn tutta la vita

  36. utente anonimo Says:

    Non mi piace tanto David Robinson davanti ad Hakeem…
    cioè, mi sembra antistorico.

    Senza Duncan Robinson non sapeva vincere e Duncan ha vinto anche da solo.

    Hakeem ha insegnato basket a tutti i centri che aveva attorno vincendo 2 titoli (con attorno una squadra solo buona).

  37. utente anonimo Says:

    E Bob Cousy il primo showman dell’nba?

  38. utente anonimo Says:

    Se questa classifica sia basata dagli anni 80 alla fine dei 90 potrei anche essere “in parte” d’accordo con la tua classifica perchè altrimenti ti direi che sei un coglione e non devi nemmeno offenderti.
    Come fai a non mettere almeno tra i primi 3 un mito come Wilt Chamberlain? L’uomo che detiene il record di punti in una partita (100) e di rimbalzi (55)

  39. utente anonimo Says:

    ahhahha jordan solo eccellente…sei tutto scemo…solo un coglione o un cieci può dire che jordan viene dopo magik e il nanetto!! ahahah! o’neil nn è in classifica assurdo! nn cè pippen! e po barkley quanto pesa??? ahahahah pesa quanto yao?? ahahahhaha! O’NEIL è il centro più dominante della storia nba! nn molto tecnico ma una forza della natura! cancella sto blog idiota!

  40. utente anonimo Says:

    va bene che è una classifica personale, ma Robinson al n.8…i pivot che difendono roba strana? Mutombo, Mourning, Russel,Olajuwon etc.,ricordano qualcosa?
    a proposito, Hakeem the dream è stato il centro con il migliori movimeti offensivi di sempre, ed è stato menzionato a fine articolo insieme a Terry Porter…..

  41. utente anonimo Says:

    Secondo K.A.Jabbar il più grande di tutti i tempi è stato Earl Manigault “the goat”

  42. utente anonimo Says:

    Non capisci un’emerita sega…
    1) Jordan “solo” un eccellente giocatore? Ma quando giocava eri in bagno a fare quello che ogni 13enne fa con le prime riviste erotiche che gli arrivano in mano?

    2) Moses Malone miglior rimbalzista?! Questa poi… Rodman non capirà nulla, caratterialmente, ma dava la merda a tutti a rimbalzo…

    3) E Shaq? Non sarò un tifoso di lui, adesso, ma nemmeno menzionarlo?!

    Continua a farti le pippe che forse ti riesce meglio che parlare di basket…

  43. utente anonimo Says:

    A tutti gli educati visitatori di questo post. Attiro l’attenzione sulle ultime tre righe dell’articolo.

    http://www.corriere.it/sport/09_agosto_13/magic_johnson_compleanno_f542b4bc-884d-11de-94f5-00144f02aabc.shtml

  44. utente anonimo Says:

    MJ ( pura poesia )
    Bill Russell ( hodetto tutto )
    Magic ( is magic )
    Larry Bird (l’uico bianco che sea gocava a pari coi neri )
    Wilt Chamberlain ( i numeri parlano x lui anche se ha vinto solo 2 titoli )
    Shaq ( oh MIO DIO! Troppa potenza,esplosività, carisma, dominante, ha vinto i suoi bei titoli ed è tra i migliori 10 realizzatori di sempre )
    Kareem Abdul Jabbar ( il gancio migliore al mondo, ha trascinato i milw..alla vittoria 6 titoli )
    julius Erwing ( wow wow wow )
    Charles barkley ( nn ha vinto titoli ma in campo era un vero trascinatore )
    Scottie Pippen ( oscurato da mj ma era davvero davvero forte )
    Purtroppi tanti altri nn li ho scritti ma ce ne sono altri che meriterebbero di essere inseriti : Moses e karl malone, stockton, pat ewing , david e oscar robinson ,Terry Porter, James whorty, olajuwon, joe dumars.. io però dico che nel 92 il dream team ha fatto sognare ahahah

  45. utente anonimo Says:

     Porca troia e Akeem Olajwon???? bhè???? forse il miglior centro mai esistito, immarcabile, non è degno di essere in questa classifica???
    A parte che "cosa strana difensore dell’anno per un pivot" è una delle stronzate più grosse che abbia mai letto…
    E poi Magic….guarda io sono un suo grandissimo fan, proprio poco tempo fa ho speso 80€ per la sua maglia, ed è un giocatore che mi ha fatto impazzire. Però Jordan….ehi….non scherziamo, è il più grande c’è poco da fare.
    Stokton sotto Thomas??? per favore….
    Onestamente credo sia meglio che ti riguardi il basket di quegli anni, non mi sembra che tu abbia le idee molto chiare.

  46. utente anonimo Says:

    ok ragazzi cerchiamo di capire una cosa…tu che hai fatto sta classifica,perdonami,ma nn capisci nulla di basket.
    Michael Jordan ha cambiato il modo di giocare,lo stile,ha dato bellezza e fluiditàè al gioco..come ok lo può aver fatto magic..ma l’ipatto dei due è stato diverso…se ne vuogliamo fare una questione di numeri…jordan batte magic su tutto…e poi sn 2 ruoli diversi…due modi di giocare diversi…quindi ora t do la mia classifica..e cmq su cosa si basa un criterio su i migliori di sempre???secondo me su quello che vinci e l’impatto che lasci,le prestazioni…esempio:Lebron James se nn vincerà nulla sarà stato una grandissimo..ma nn entrerà mai in classifica in una top 10…se jordan è un metro di paragone a livello di trofei..nessuno gli  va vicino..se è una questione di talento..magari kobe e lebron possono essergli a un livello inferiore…cmq ecco la mia classifica
    1-Jordan
    2-Kobe
    3-Magic
    4-Russel
    5-Bird
    6-Roberston
    7-Jabbar
    8-Wilt
    9-Shaq
    10-Duncan
    Anche qui magari nn sarete agree con me…ma oggettivamente io wilt chamberlain lo avrei messo al 10 e duncan al 8…ma 100 pnt sn cmq 100 pnt…alla fine ai suoi tempi anche io se erp 2.16 contro il centro medio  che era 2.03/2.05 avrei segnato così tanto,,,cmq jordan è the G.O.A.T questione chiusa,finita… that’s  it

  47. fabioitaly Says:

    jordan e solo un ottimo giocatore ha ha nn so se magari ti a picchiato da piccolo allora posso capire cmq apparve gli ske ma nn puoi dire così di un giocatore con una media di punti altissima ma sopra tutto di punti decisivi x nn parlare di recuperi e tu nn ai idea di passaggi utili e di una media bassissima quasi inesistente di palle perse ke magic e stato un grande nn ce niente da dire sono dacc con te ma nel complesso jordan e stato unico in tutto ke tu nn sia tifoso dei bulls si e capito ma io ke tifo il miami nn posso dire ke wade e mille volte meglio di kobè capisci poi i gusti son gusti ogni giocatore al suo ruolo e propio x questo ke jordan e nel ricordo di tutti xke nn aveva ruolo cmq voglio fare una scommess ke rondò del boston diventerà uno da mettere nella classifica dei miglior 10 di tutti i tempi

  48. utente anonimo Says:

    Ragazzi scusate…ma senza infervorirmi penso che molti di voi capiscano poco di basket. Non sono mai stato un tifoso di MJ ma credo che se c’è uno sport in cui sia facle dire chi ne sia stato il dominatore, colui che lo ha più profondamente influenzato, colui che lo ha cambiato con classe fisico e determinazione….bè quelllo sport è il basket e quel giocatore è Jordan….anche chi non lo tifa deve farsene una ragione.
    Risolta la questione primo posto…e passando alla categoria "tutti gli altri"……….direi che alcune distinzioni vadano fatte….diciamo che forse se paliamo di completezza il secondo è Magic…poi ovviamente Bird…..Kareem…..Stockton……Malone……Russel…..e così discorrendo…ma qui è davvero questione di opinioni….
    Detto questo….penso che quando il signor Kobe Bryant avrà smesso di giocare avrete tutti l’accortezza di metterlo per lo meno tra i primi cinque…perchè come puro giocatore d’attacco…è il secondo dopo Jordan….anche lui decisivo nei momenti importanti….clamoroso nell’uno contro uno….seconda guardia tiratrice di tutti i tempi…(più giovane della storia a 25000…top scorer delal storia dei Lakers…) . Concludo chiedendo a coloro che ritengono Lebron James superiore a Kobe….di guardare qualche partita e di osservare il confronto tra un eccellente giocatore molto completo….ed un mostro che dalla metà campo in avanti gioca come nessuno mai(sempre escludendo MJ)…Grazie!

  49. utente anonimo Says:

    nn capisci proprio una minchia coglionazzo

  50. utente anonimo Says:

    complimenti….

  51. utente anonimo Says:

    almeno un cenno al mitico Sir Charles Barkley 😀

  52. utente anonimo Says:

    cambia sport come fai a di che jordan nn è il migliore di tutti i tempi

  53. utente anonimo Says:

    perchè allora non hai messo tim duncan se hai (giustamente) detto che l' ammiraglio si sognava i due anelli senza il caraibico? è un non senso.poi riguardo rodman: vero che la diplomazia non era il suo forte, cosi come la tecnica, non proprio sopraffina; ma stiamo parlando di uno tra i migliori rimbalzisti di sempre, un grande difensore tatticamente perfetto. lui, i vari lebron, wade, stoudmire, gasol, bynum ecc li cancellerebbe dal campo.

  54. utente anonimo Says:

    per te ci vuole una frase della canzone "TEX" by litfiba:OH! CHE CAZZO DICI?!?moses malone più grande rimbalzista? non vale nemmeno un piercing di dennis rodmanrobertson 8 posto? e tim duncan dove sta? nei numeri immaginari?perchè? perchè non c' è olajuwon? non è un balletto come il tiburon!!! è uno dei migliori pivot mai esistiti!isiah thomas? bravo certo ma nei primi 10… mettici anche rodman allora, dato che i 2 titoli li ha vinti quando ai piston è arrivato dennis, "QUELLO CHE  NON CAPISCE UN CAZZO"…INFINEd' accordo che magic sia il più grande giocatore di basket,mentre jordan è  IL BASKET

  55. utente anonimo Says:

    4. Michael Jordan (New York, 17 febbraio 1963). Guardia-Ala, 1,98m. Tutti dicono che il migliore è stato lui. Non ci ho mai creduto. Tecnicamente inferiore a Magic e Stockton, certamente più esplosivo sul piano fisico ed atletico. Un trascinatore sul piano caratteriale. Grandissimo tiratore. Molto spettacolare il suo gioco. Ha vinto 6 titoli NBA. Ma Magic era pura poesia, Stockton era un genio, Jabbar un monumento. Lui "solo" un eccellente giocatore. Ne ho sentite di porcherie in vita nùmia, ma mai come questa.Sei riuscito a farmi vomitare sulla tastiera.

  56. utente anonimo Says:

    Per me i piu' grandi 10 grandi sono stati1jordan2magic3bird4bryant5walton6karim7olajuwon8dennis johnson9 doctor j10 duncan

  57. utente anonimo Says:

    a me personalmente jonson piace di piu…magari era anke leggermente piu forte.xo jordan 4 no…nn ha senso…e impossibile…

  58. utente anonimo Says:

    ragazzi, sono d'accordo che jordan deve essere numero 1 in assoluto, ma qui si esagera, se magic avesse completato la sua carrera (che era tutt'altro che finita), ora probabilmente sarebbe un pelo sopra pure a MJ, e in più dopo i suoi svariati ritiri si è creata una sorta di leggenda attorno a lui( che comunque considero il più forte)….per quanto riguarda russell e chamberlain hanno giocato un' nba talmente diversa da adesso che era quasi un'altro sport, quindi si magari top 10 , ma non fra i primi 3 sicuramente

  59. utente anonimo Says:

    ma tu non capisci niente di basket…0 proprio…mettere jordan al 4 posto..e mettere quei 3 impiastri davanti….jordan è il migliore indiscutibile…io ti censurerei dopo questa coglionata che hai scritto…meglio kobe che stockton e gli altri 2 che non valgono una mezza sega….come hai fatto a mettere malone????sei fuori proprio tu….io lo metterei nei giocatori piu scarsi di tutti i tempi…prima di scrivere impara il basket…

  60. utente anonimo Says:

    Magic è il mio preferito e sicuramente il miglior fantasista dei 3,allo staples center quando scendeva lui in campo si gridava showtime,magic era spettacolo,divertimento e soprattutto stupore perchè gli assist e i tiri a tutto campo che metteva lui sono robba da dire ma come cazzo ha fatto.
    Atleticamente non era niente di speciale ma tecnicamente un play di 2,03 che sa trattare lo spalding in quel modo non credo che avrò più modo di vederlo.
    Il suo eterno rivale in campo è stato Larry Bird un'altro autentico genio perchè seppur non dotato di un atletismo esplosivo come jordan e una fantasia come magic ha lasciato un solco nella nba ma talmente grande che è uno dei migliori solo perchè non oscurato ne da magic ne da jordan,avevo un ottimo tiro ma soprattutto un intelligenza di gioco che lo fanno spiccare sicuramente al di sopra di gente molto più quotata di lui.
    Poi c'è jordan che avevo un talento straordinario ma soprattutto in aria era imbattibile,veramente un ottimo atleta che aveva uno straordinario senso dell'equilibrio e del tiro che lo hanno reso uno dei migliore 3 ex equo con magic e bird.
    Anche se secondo me qui non importa tanto chi sia stato il migliore quanto che tutti e 3 accendono in noi ricordi ed emozioni così intensi che ci fanno amare questo sport e che chi per l'uno chi per l'altro ci hanno fatto avvicinare alla pallacanestro e ce l'hanno fatto vivere sia da spettatori che da giocatori.
    Gli altri mi dispiace dirlo ma sono un gradino più bassi a questi 3 che hanno trasformato il basket in leggenda lo hanno rivoluzionato e plasmato a loro immagine e somiglianza.
    L'importante e che dopo tot anni che si sono ritirati ancora si parla di Magic,Bird e Jordan
    Ciao a tutti da Eugenio n20
    P.s Evitate di prendere a parolacce le persone che non la pensano come voi o esprimono opinioni diverse dalle vostre perchè va bene proporre le proprie opinioni ma imporle resta un atto gratuito di prepotenza che porta inevitabilmente allo scontro verbale.
    Vi saluto a tutti con i love this game.

  61. utente anonimo Says:

    Vorrei dire che tutti i nomi mensionati sono eccellenti giocatori, ognuno dei quali nel Basket attuale non ha riscontro sia per tecnica che per atleticità!!!!
    E' una tristezza seguire le partite attuali che regressione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  62. utente anonimo Says:

    Da esperto e profondo conoscitore della storia cestistica NBA considero la presenza di Stockton nei primi 10 giocatori più forti di sempre una "bestemmia sportiva"
    Ho collaborato con molte emittenti televisive e riviste e credo di poter fare una classifica abbastanza veritiera tenendo conto del periodo storico e del talento personale di questi giocatori:

    01 – JORDAN
    02 – JOHNSON
    03 – ABDUL-JABBAR
    04 – ROBERTSON
    05 – BIRD
    06 – CHAMBERLAIN
    07 – ERVING
    08 – RUSSELL
    09 – OLAJUWON
    10 – M.MALONE

    Fuori classifica giocatori ancora in attività!
    ps.Sono rabbrividito nel leggere chi sostiene che Rodman come rimbalzista è stato meglio di Moses Malone……ci sono rimbalzi di un certo tipo e rimbalzi di tutt'altro tipo…..ci siamo intesi no?
    E' come paragonare la seta agli stracci!

  63. utente anonimo Says:

    la mia classifica è:
    jiordan
    briant
    ecc

    DANIEL

  64. utente anonimo Says:

    Sempre e solo Shaq

  65. utente anonimo Says:

    Non so tu chi sia,immagino che l'avrai scritto da qualche parte ma non sono molto abile con il pc.Sono sicuro che andiamo daccordo su una cosa,Il BASKETT.Comunque a proposito dei 10 migliori giocatori sono mmidaccordo co te tranne l'8 giocatore.Insomma non metto in dubbio che l'ammiraglio sia un ottimo giocatore,ma al posto tuo avrei scelto Hakeem Olajuwon.Non lo dico poichè anch'io sono africano ma legga la sua biografia:
    -Miglior giocatore NCAA 1983
    -NCAA Final Four Most Outstanding Player(1983)
    -Campione NBA 1994 e 1995
    -MVP delle finali 1994 e 1995
    -MVP della stagione regolare 1994
    -Miglior difensore NBA 1994
    -Inserito per un totale di 12 volte in un ALL-NBA Team:
        6 nel primo quintetto ideale:1987;1988;1989;1993,1994e1997
        3 nel secondo:1986;1990e1996
        3 nel terzo:1991;1995e1999
    -Inserito nel miglior quintetto difensivo ideale NBA nel   1987;1988;1990;1993e1994
    -12 partecipazioni all'All-Star Game
    -Medaglia d'oro alle olimpiadi di Atlanta 1996
    -Settimo come numero di unti segnati in carriera

    Mi dispiace devo andare se no i mie genitori si arrabbiano,comunque c'é tanta altra roba.
    E che sia ben chiaro non è per tutto questo che lo metterei all'8 posto ma PER COME GIOCAVA aveva una maestosita incredibile NESSUNO si muoveva come Hakeem Olajuwon.

  66. utente anonimo Says:

    Forse hai ragione. Olajuwon meritva di essere più in alto in classifica.

  67. utente anonimo Says:

    e Mugsy Bogues dove lo lasci???

  68. utente anonimo Says:

    si ma se tu dici che stockton era più tecnico di Jordan tu negli anni ottanta nn hai guardato il baske… credevi di guardare il basket, ma in realtà nn lo hai capito… lascia perdere.

  69. utente anonimo Says:

    Il piu' grande e' stato Bill Russell e non per gli 11 titoli vinti su 13 campionati disputati, ma perche' e' stato l'unico giocatore che con la sua sola presenza cambiava una partita. Molti testimoni attendibili dell'epoca giurano che tenesse una media di 10 stoppate per partita (ma allora la NBA non teneva questa statistica) e soprattutto era molto altruista nel senso che se avesse voluto avrebbe potuto segnare 35 punti a partita, ma chiuse la carriera mi pare intorno ai 15 punti con pero' 22/23 rimbalzi di media e tanti assists (4/5) per i compagni. Se fosse esistita la statistica delle stoppate, sarebbe andato in quadrupla doppia almeno 30 volte in carriera (mentre se non ricordo male e' successo solo 4 volte in tutta la storia nba). E lo e' stato anche fuori dal campo. Stefano

  70. utente anonimo Says:

    Sockton non era creativo era un grande tiratore jordan era poesia, arte, qualcosa di divino!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: