La guerra (persa) di Piero

normal_fassipiange51107Ne ha parlato solo qualche trafiletto sui principali quotidiani nazionali, lo ha annunciato in pochi secondi il tg di Raiuno, lo hanno appena sussurrato i responsabili delle istituzioni. Piero Fassino è stato nominato qualche giorno fa da Javier Solana Inviato Speciale dell’Alto Rappresentante PESC (l’uomo che si occupa di politica estera) dell’Unione Europea in Birmania.

Bene! Bravo! Viva! Splendida notizia: una persona assennata, uno che si è occupato bene di politica estera nel precedente governo di centro-sinistra (era sottosegretario), uno serio che viene scelto dall’Europa per provare ad aiutare l’Inviato Speciale ONU, Ibrahim Gambari, a trovare una soluzione al caos in cui è piombata la Birmania (o Myanmar) ed alla tragedia in cui sta sprofondando la sua popolazione.

Sì, giusto. In parte però. Perché insospettisce la tanto accentuata sordina imposta all’episodio. Non sarà mica che la nostra nobilissima e stimata stampa considera questa nomina un incarico di serie B? Non staremo guardando soltanto con un’ottica di squallida politichetta interna all’investitura di Fassino, vero? Vuoi vedere insomma che i giornali e le tv stanno interpretando il nuovo arduo compito di Piero il Secco come un semplice "esilio dorato" dallo scenario (?) politico interno per almeno 6 mesi, una riedizione in piccolo di ciò che fu la Presidenza della Commissione per Prodi?

Eh già. Qualcosa mi dice che è proprio così. Il povero Fassino, ultimo segretario dei DS, a suo modo una figura storica, che per un certo periodo ha anche accarezzato il sogno di fare il primo segretario del Partito Democratico, è la prima illustre vittima della "veltronizzazione" morbida della nuova formazione. Del resto, in una delle sue più recenti interviste, l’aveva detto: "mi interessa la politica estera, mi piacerebbe tornare ad occuparmene". Detto, fatto. Lo hanno accontentato molto rapidamente.

Quale soluzione migliore in effetti? E’ un personaggio politico ancora ingombrante (non fisicamente), in Italia non avrebbe avuto incarichi di rilievo nell’immediato, è ancora coinvolto nella vicenda UNIPOL, persino D’Alema nelle intercettazioni aveva parlato di lui in termini non lusinghieri. E quindi, ecco la quadratura del cerchio: telefonata a Solana. Te lo prendi? Sì, ma che gli faccio fare? Boh, mandalo in Birmania. OK. Clic. E lui, forse falso e cortese come dice il vecchio adagio dei sabaudi, ringrazia tutti. Solana, Prodi, persino D’Alema. Veltroni no, chissà perché.

Peccato. Perché l’incarico, per chi capisce di relazioni internazionali, è prestigioso e, se svolto bene, molto utile. L’UE – quando parla con una voce sola – sovente è ascoltata. E perché non riusciamo a toglierci di dosso il provincialismo dei nostri politici che considerano l’Europa un "esilio dorato", una specie di rifugio caldo e accogliente, forse addirittura una buona approssimazione dei "Campi Elisi" in cui approdare per ritemprarsi dalla lurida, lercia e usurante lotta politica nazionale o in cui spedire l’avversario sconfitto affinché si dedichi ad altro e non rompa i coglioni. E giornalisti ed opinione pubblica si adeguano.

E’ stato così con Prodi, spedito alla Presidenza della Comissione UE, è così ora con Fassino, potrebbe essere così con lo stesso D’Alema, che in caso di caduta del governo avrebbe poche chances di spuntare un incarico importante nelle istituzioni o nel partito e sembrerebbe orientato a puntare alla poltrona di Solana a Bruxelles. Veltroni non si opporrebbe di certo.

Lui, che aveva detto di volersi dedicare solo all’Africa una volta terminata l’esperienza in Campidoglio, capirebbe senz’altro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: