Law and Order special victims unit

EDIZIONE STRAORDINARIA

Un nuovo insospettabile attore entra nella fortunata serie "Law & Order svu"

Il Ministro della Giustizia italiano, Clemente Mastella, sfonda nel mondo dei serial tv polizieschi americani

(NEW YORK) – Clamorosi sviluppi nella fortunata serie televisiva americana "Law and Order". Un futuro Presidente della Repubblica americano, Fred Thompson, lascia gli schermi e gli subentra il Ministro della Giustizia italiano, Clemente Mastella da Ceppaloni.

Sarà lui il nuovo capo a cui i detectives Briscoe, Stubbler, Benson e Munch riferiranno circa le indagini svolte sui crimini sessuali commessi nella Grande Mela. Tali reati – che come recita la voce fuori campo ad ogni inizio puntata – sono considerati dal sistema giudiziario americano "particolarmente esecrabili" saranno dunque perseguiti nella fantasia degli sceneggiatori d’oltreoceano da un nuovo personaggio, implacabile e dal volto umano allo stesso tempo, inflessibile e attento alle istanze di tutti.

Caute le prime reazioni del neo-attore. Alle prime domande di giornalisti e curiosi newyorchesi, Mastella ha risposto denunciando il "clima da neo-terrorismo" che spadroneggia in Italia e dichiarando Beppe Grillo e Michele Santoro i primi colpevoli da assicurare alla giustizia. Basiti, i cronisti hanno chiesto se si trattasse di malavitosi appartenenti a note famiglie mafiose, i Grillo e i Santoro.

Da prime indiscrezioni emerse dagli studios, sembra che una clausola del contratto firmato da Mastella preveda l’ingresso nella serie anche della nota attrice, Sandra Lonardo, moglie della nuova star di Law and Order.

 

MASTE_169

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: