Il Sorpasso

sorpassoLa 7 – ce lo diciamo spesso con Marish – fa buona tv. Sicuramente meglio di altri. E lunedì sera non si è smentita, mandando in onda in prima serata (non a mezzanotte o all’una come la Rai) uno dei capolavori del cinema italiano. Il Sorpasso.

Non sono un critico cinematografico e non intendo annoiare nessuno con sproloqui sul periodo aureo del nostro cinema, dei nostri registi, dei nostri attori. Il paragone con lo squallore odierno è talmente sotto gli occhi di tutti che è meglio tacerne.

Sottolineo soltanto che Bruno Cortona è un personaggio da incorniciare. A parte il fatto che rappresenta al meglio l’ondata fresca e al contempo fragile della nuova Italia del boom economico che trascina e travolge nel bene e nel male quella delle "formichine", delle origini contadine (mitica la scena in cui Gassman fa notare a Trintignant quello che si nasconde dietro all’apparente immagine bucolica dei suoi parenti di campagna), cui è stato detto che l’importante è studiare, Bruno tira fuori un repertorio di battute che ancora 45 anni dopo è esilarante.

Senza bisogno di scene volgari, barzellette sporche, etc. Come diceva Dino Risi, del resto, il cinema deve rappresentare i momenti emozionanti. La fortuna che ha il regista, rispetto alla vita, è che può eliminare tutto il resto. Ma questa lezione i nostri cineasti odierni non l’hanno imparata.

Annunci

2 Risposte to “Il Sorpasso”

  1. utente anonimo Says:

    Sposo appieno il tuo punto di vista. Purtroppo Lunedì sera avevo troppo sonno, sinnò me lo sarebbe rivisto ben volentieri!
    Kolchoz

  2. gau Says:

    Grazie caro.
    Bentornato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: