Come accogliere George W.?

Visto che la piccola peste di casa Bush sarà nostro ospite tra qualche giorno, i nostri dirigenti politici si stanno accapigliando per decidere che accoglienza riservargli…fischi, insulti, slogan, striscioni e manifestazioni o strette di mano, applausi, saluti cordiali e magari qualche bandierina…

Gli States come al solito sono avanti. Rassegnazione e speranza, conditi da una buona dose di leggerezza ed ironia…here’s the recipe, guys…

gm070523

courtesy of NY Times as usual..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: