Corona vs Ahmadinejad

Ahmadinejad-1corona

E’ un periodo proprio di merda, ma in qualche modo bisogna pure andare avanti. Non si pretende di capirci qualcosa ma di sentire delle opinioni decenti e delle valutazioni serene almeno quello…

Capitolo primo:
Vallettopoli (o come cazzo si chiama questo vergognoso giochino delle parti…) è senza ombra di dubbio uno dei punti più bassi della nostra storia recente. Da una parte Magistrati che sguazzano tra arresti preventivi "monstre" (tra fiumi di giornalisti….) e archiviazioni sottotono (e i giornalisti dove sono finiti?). Dall’altra miserabili di ogni sorta che sfruttano l’occasione per farsi (o rifarsi) un nome, per apparire anche un secondo su di un giornale per smentire, per attaccare, per difendersi (il tutto in pose da film di Schicchi, l’unico per cui ci sentiamo di tifare lealmente, diciamo la verità!).
Io mi vergogno anche a scriverne e allora lascio spazio ad uno dei pochi interventi seri e circostanziati apparso in Rete. Onore a Facci e a Macchianera. Onore ai pochi che "non si schierano dalla parte dei buoni". Onore ai pochi che non "prendono le difese di amici salvo aver massacrato dieci minuti prima uno dell’altra sponda". Onore, infine, ai Trans. Unici veri meravigliosi perdenti di questa triste storia.

Capitolo secondo:
La questione del nucleare iraniano è una storia grossa. Un problema complicato che non si risolve semplicemente dicendo che "gli iraniani hanno diritto alla loro difesa" o annunciando una "nuova guerra per la libertà". Bisogna studiare. Sforzarsi di capire un popolo. Una società in crisi che non abbiamo aiutato nel momento giusto e che adesso si ha l’intenzione semplicemente di  "liberare". Eh si. Facile a dirsi. Fossi nei nostri amici mi farei due conti e mi guarderei questa stupenda puntata della "Storia siamo noi". Così, in silenzio.
E’ così bello il silenzio.

Annunci

3 Risposte to “Corona vs Ahmadinejad”

  1. utente anonimo Says:

    Mi spiace, ma questo livore verso Woodcok non lo condivido: le ipotesi investigatorie sono MOSTRUOSE. Associazione per delinquere, sfruttamento della prostituzione, spaccio di droga, taglieggiamento e (in ultimo e, paradossalmente, marginale) violazione della privacy.
    Giustamente Woodcok vuol capire se Lele Mora e quell’altro scemo avevano o no il vizietto di fotografare tizio o caio in realtà comprommettenti per poi estorcere loro denaro e, se, c’erano persone che facevano da esca…mi sembra che da indagare ce ne sia pure parecchio. Anche per capire, poi, se quei soldi venivano riciclati in droga o per coprire bische o bordelli clandestini…ripeto, me pare che di cose da capire ce ne siano!

  2. gau Says:

    E anche per farsi un sacco di pippe, direi.

  3. marish Says:

    alla prossima “archiviazione” dell’amico cazzo di legno te venimo a prende a casa…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: