La Capitale della Mitomania

pinocchioTutti raccontiamo cazzate. Chi non si è inventato una tresca con una ragazza per fare colpo sugli amici o una balla, anche grossa (morte della nonna, allagamento della casa, gatto posseduto) per non essere interrogato a scuola. Solo a Roma però questo semi-innocuo comportamento vizioso individuale assurge a fenomeno collettivo, di massa, di popolo.

Qualche esempio? Qualche anno fa (credo fosse il 1997) si sparse la voce a Roma che i Rage Against The Machine avrebbero fatto un concerto al Villaggio Globale. Costo del biglietto 5 sacchi (le vecchie 5 mila lire). E così,  migliaia di persone provenienti da tutta Italia si radunarono fiduciosi davanti al luogo del persunto concerto, sotto una pioggia battente. Peccato che gli RATM non arrivarono mai. Alcuni dissero che erano lì, ma non suonarono per la pioggia. Altri dissero che la polizia aveva sospeso tutto. Altri ancora – i più saggi – dissero che non si erano mai mossi dalla California.

Ma non è finita. L’anno in cui la Roma vinse lo scudetto si rincorsero voci altrettanto fantasiose: Batistuta e Delvecchio travestiti che si mescolavano ai tifosi in delirio al Circo Massimo. Liverani che festeggiava insieme ai suoi amici, ignaro del suo futuro laziale. Ma su tutti, spicca l’episodio del derby 2003-2004: a metà match circa dalle curve si sparse la voce che una camionetta della polizia aveva travolto ed ucciso un bambino. La gente si agita e chiede la sospensione della partita. Il questore di Roma interviene negando con forza l’accaduto, ma niente da fare. Gli ultrà sono più credibili e la partita viene sospesa a furor di popolo.

E mi sfuggono sicuramente molti altri episodi. La spiegazione? Una tradizione epica che affonda le radici nell’Eneide di Virgilio? La voglia di bypassare con la fantasia una realtà che disgusta e avvilisce? Forse no. Solo tre milioni di adorabili cazzari.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: