Silvio Berlusconi

silvio_berlusconi2…e che ve lo devo pure spiegare?

 

 

 

 

 

 

Annunci

5 Risposte to “Silvio Berlusconi”

  1. utente anonimo Says:

    vorrei davvero che qualcuno di quelli che a berlusconi augurano la morte (e non solo tu che lo fai in questo modo “gioioso”, ma tutti gli autori dei credo 5 romanzi con trama omicidio-di-berlusconi usciti negli ultimi anni) me lo spiegassero il perché. Le ragioni con cui i giornaletti educati ci tartassano dal 1994 le conosco a memoria, ma davvero non capisco perché, in nome delle stesse identiche ragioni, i giornaletti educati e la gente come te non augurino la morte anche a Prodi.
    Berlusconi, dicono i giornaletti, mischia gli affari e la politica. Scusate, chiedo io, ma Prodi non è quel signore che ha svenduto il patrimonio dell’IRI – dice niente Cirio e Sme? – e poi per insabbiare tutto è diventato la faccia presentabile dei comunisti?
    Berlusconi, dicono i giornaletti, c’ha il conflitto d’interessi, i suoi contro quelli del Paese. Scusate, chiedo io, ma Prodi non è quello che aveva le consulenze per gli studi fasulli sui treni ad alta velocità e altre sciocchezzuole pagate a suon di milioni dal pubblico erario? Non è quello che prima di reintrodurre la tassa di successione s’è sistemato tutti i suoi cazzetti distribuendo il petrimonio alla progenie, mentre ci racconta che i-ricchi-devono-pagare-più-tasse? Quello che ha distrutto il valore immobiliare delle farmacie e trasformato i panettieri in salariati per fare un favore alle Coop cosicché ora uno che ha un forno accanto ad un supermercato chiuderà baracca e burattini e noi “consumatori” pagheremo un’aspirina ben 5 cinque centesimi in meno, mentre i signori delle cooperative ingrasseranno alla faccia del fornaio e del farmacista?
    Berlusconi, dicono i giornaletti, si fa le leggi ad hoc. Scusate, chiedo io, ma Prodi non è quello che sei mesi prima di lasciare la presidenza della Commissione Europea si è fatto una leggina che gli consente di continuare a percepire oltre la metà del suo stipendio di presidente della Commissione (euro tredicimilasettecento netti al mese sottratti alle tasche tue, mie e dei poveri spagnoli-portoghesi-francesi ecc che almeno la disgrazia di avercelo in casa non l’avevano) senza tuttavia essere più il presidente della Commissione?
    Berlusconi, dicono i giornaletti, non ha controllato l’inflazione derivata dall’introduzione dell’euro e ora siamo tutti in mutande. Scusate, dico io, ma Prodi non è quello che ha fatto il cambio a 1900 lire anziché 1500 per un euro?
    Berlusconi, dicono i giornaletti, protegge solo gli interessi suoi e dei ricchi. Scusate, chiedo io, ma Prodi non è quello dell’una tantum sui conti correnti e i motorini di ricchi e poveri, quello che ha abbassato a 15mila euro l’aliquota del 23% che con berlusconi era a 26mila?
    non pretendo che tu mi risponda, credo nella buona fede delle persone e penso che molte cose tu non le sapessi neanche, perché i giornaletti non le scrivono. Però un’ultima domanda ce l’ho. Ma i giornali, quelli che queste cose non le scrivono, non erano in-mano-a-berlusconi?
    M.

  2. gau Says:

    Comunque accostare una foto con Craxi ed il titolo “devi morire” è davvero una perla di sottile ironia …

  3. kolchoz Says:

    Caro M. ammazza quanto scrivi!!
    Mi dispiace che l’augurio di morte verso Berlusconi ti abbia offeso a tal punto: purtroppo, vedi, chi come ha votato Prodi, è stato costretto ad una scelta tra il meno peggio, almeno secondo il mio personale punto di vista….
    Poi, chiaramente, ci sono delle prese di posizione da parte di Berlusconi che, dal mio punto di vista, non sono condivisibili (e fin qui, in democrazia, ancora non esistono gli estremi per augurare la morte, e altre soprattutto atteggiamenti che, invece, suscitano, soprattutto ad una visione istintiva, un basso e reale istinto omicida!
    Mi spiego: Berlusconi ha fondato la sua carriera politica sul costante disprezzo di colui che non ne condivideva le idee, su una genia di pennivendoli inginocchiati, su una concezione del parlamento come un cda, sul presentare se stesso come l’unico in gradi di salvare l’Italia da non si sa cosa….
    Oltretutto, cosa ancora peggiore, ha sempre creato questo assioma: io sono il leader della destra in Italia, l’unico in grado di guidare la destra in Italia (cosa da dimostrare….), quindi chi osa contraddirmi, in realtà attacca la destra e chi non è propriamente di sinistra, ergo vuole fare una dittatura….in pratica: o si fa come dico io o c’è la dittatura!
    Stiamo dando i numeri?
    Non ho la pretesa di convincerti…se vuoi puoi anche augurarmi la morte, per me non è un problema, mandami una mail all’indirizzo di splinder che ti spiego altri motivi, in modo più esaustivo: chiaramente da corresponsabile di questo spazio non può che farmi piacere il fatto che tu abbia letto ogni nostro intervento…vuol dire che qualcosa valiamo.
    Presto ci saranno altri “Post”, altri “Devi morire”. Ti prego di continuare a leggerli e a commentarli, ma magari dotati della sintesi!!

  4. utente anonimo Says:

    intanto “cara” M e non caro M, e poi, in sintesi: i primi a sventolare la storia del regime sono stati i comunisti nel ’94, “salvare l’italia” da quelli che fanno il tifo per hezbollah e hanno fatto fuori i socialisti per pigliarsi i loro voti quando si sono accorti del sonoro botto con cui è caduto il Muro,poi sulla leadership vince chi c’ha più voti, non siamo in Urss caro il mio Kolchoz con fotina del sanguinario a fianco
    M.

  5. utente anonimo Says:

    Prendo atto della TUA femminilità.
    Bene, più siamo meglio stiamo.
    Mamma mia come sei acida e rancorosa.
    Mi dispiace, perchè campi MALE.
    Personalmente NON HO MAI TIFATO PER HEZBOLLAH!
    Per tutta una serie di motivi che mi portano a non amare alcuna forma di religione.
    Evidentemente per chi ancora deve metabolizzare il trauma della Rivoluzione Francese come i reduci di Piazzale Loreto che vagano in Italia questo, come del resto il rifiuto del Fhurerprinzip, è un argomento al di fuori della propria portata intellettuale!
    Ribadisco: nei confronti del nanetto di Arcore persona dotata di un minimo di amore per il Paese e per le generazioni avvenire NON PUO’ NON PROVARE ODIO: ci troviamo davanti ad un criminale patentato, ad un uomo che ha fatto del culto della sua personalità di merda la sua ragione di essere, e che si circonda di teste di cazzo come te (ammettilo che sei una testona di minchia…non puoi non esserlo) per pensare di avere ragione. Se vuoi, se la tua misera esistenza migliorerà, posso pubblicare un post nel quale ti auguro la morte…altrimenti posso continuare a farlo senza metterlo su intenet!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: